TLC dal 1995 la tua emittente televisiva...
...se vuoi uno spazio televisivo per sponsorizzare la tua attività commerciale, chiama allo 081.892.15.43 oppure al 333.53.21.255 o scrivici all'email teleliberacampania@libero.it. - Personale di esperienza nel settore sarà a tua completa disposizione.

CASAL DI PRINCIPE - Comunali 2019: Rocco Di Caterino tuona: "I cittadini della periferia non saranno di serie B"

"Stamattina nel cercare fiducia tra gli elettori effettuo un sopralluogo nel circondario di via Campania, via Elba, via Puglia ecc...battendomi in un vero e proprio stato di abbandono della periferia di Casal di Principe.  È inevitabile dare ascolto ai residenti di queste zone tra l'altro sfiduciati ed "abbandonati ".

 

in foto Rocco DI CATERINO e alcune strade di periferia invase da rifiuti

- lo dichiara Rocco Di Caterino candidato alla carica di consigliere comunale nella lista "RINASCITA" ,che vede Luigi Petrillo candidato sindaco-

"I cittadini delle periferie non possono sentirsi cittadini di serie B! Strade sterrate e senza visibilità vista l'altezza delle "erbacce " ai bordi strada, case abbandonate senza recinzioni ( potenziali pericoli per i bambini del posto), sversamenti di rifiuti che restringono, ulteriormente, la carreggiata( divani, pneumatici, mobili, ricambi auto) e dulcis in fundo privo, perlomeno, di segnaletica luminosa data l'assenza di illuminazione in determinati tratti." - Continua Di Caterino- .

 

"È arrivato il momento di far riprendere coraggio e fiducia a tutti i nostri cittadini, tuttavia, contribuenti delle casse dell'Ente Comunale.  Ringrazio i cittadini che, seppur attraverso toni accesi, frutto di "rabbia e delusione ", mi hanno espresso le loro problematiche.  È arrivato il momento delle risposte, Sarà mia cura portare all'attenzione della futura amministrazione quanto visto e ascoltato stamane, magari investendo su telecamere attue a punire i diseducati che continuano negli sversamenti, oltre che recintare i casali abbandonati e ancora posizionare segnaletiche appropriate ma soprattutto, laddove possibile, proporre una bonifica del territorio con rimozione dei rifiuti, questo in maniera categorica, e asfalto. Alcuni cittadini lamentano, addirittura, la totale assenza di un semplice sopralluogo, nonostante le diverse richieste, da parte dell'attuale amministrazione."

dalla redazione