Notice: Trying to get property of non-object in /web/htdocs/www.tlc174.it/home/templates/as002031free/index.php on line 43
19. 05. 26
posted by: Super User
Visite: 24

Ore 18:18, il dato arriva: "Raggiunto il Quorum".

Oggi a Casapesenna è veramente “NU JUORN BUON”, Annuncia dal suo profilo facebook il primo cittadino. Si vota fino alle ore 23:00 e domani alle 14:00 inizia la conta "formale" per certificare un risultato raggiunto con il quorum.

Per la poltrona di primo cittadino vi era solo il sindaco uscente, quindi l'obiettivo era quello di raggiungere il 50+1% come recita la legge.

dalla redazione

19. 05. 20
posted by: Super User
Visite: 24

Dopo l'emanazione della legge regionale n.19 del 22 giugno 2017, pubblicata sul burc n.50, con protocollo n. 22706 del 15 dicembre 2017, in qualità di consigliere comunale, seppur di Minoranza, presentai delle note al preliminare del PUC, Piano Urbanistico Comunale, mai adottate dall'attuale amministrazione. - Lo dichiara Luigi Petrillo candidato sindaco di Casal di Principe. 

"Ho preso parte a 3 riunioni preliminari per raggiungere l'obbiettivo dell'adozione del PUC, ad oggi senza un reale seguito. La legge regionale n.19 recita: " la direzione generale per il Governo del territorio della Giunta Regionale, ai comuni che ne fanno richiesta, fornisce per la redazione del PUC supporto tecnico e amministrativo anche mettendo a disposizione la cartografia regionale disponibile. Nonostante una norma così chiara , nulla ad oggi è stato fatto "- Continua Petrillo.

"Soprattutto il nostro comune corre addirittura il rischio di essere commissariato per la stipula dello stesso PUC, chiarisco che in questo caso verranno nominati tecnici esterni solo ed esclusivamente per adottare il PUC. Sempre l'art.4 della legge regionale n.19 alla lettera C comma 2, recita:"i comuni adottano il Piano Urbanistico Comunale entro il termine perentorio del 31 dicembre 2018 e lo approvano entro il termine perentorio del 31 dicembre 2019, alla scadenza dei suddetti termini perentori, si provvede ai sensi del art.39 e del relativo regolamento regionale di attuazione per l'esercizio dei poteri sostitutivi . Il problema della attuale amministrazione è che non sono stati rispettati i termini di adozione previsti entro il 31 dicembre 2018, tale negligenza rischia di pesare sul nostro paese, è ora inaccettabile che l'amministrazione speri in un un'eventuale proroga della Regione Campania."

dalla redazione

19. 05. 17
posted by: Super User
Visite: 24
Dal post sulla sua pagina Facebook e Instagram del candidato sindaco Marcello De rosa si annuncia dopo il grande successo della scorsa settimana (con più di  1.000 persone in Via Roma) un nuovo pubblico comizio. 
 
 
De Rosa dichiara “La nostra sfida per raggiungere il quorum continua senza tregua,ora tocca a Via A.Perrillo in particolare (Zona Isola) prima del gran finale in Piazza Petrillo settimana prossima, vi aspettiamo numerosissimi”.
 
A conclusione ci sarà un ampio buffet. 
 
dalla redazione
19. 05. 18
posted by: Super User
Visite: 26

Continua il coinvolgimento dei cittadini nella campagna elettorale che vede Luigi Petrillo candidato sindaco.

 

"Incontri, riunioni, caseggiato, comizi e chi più ne ha più ne metta, ci permette di ascoltare la voce del popolo, le esigenze dei cittadini, i disagi dei giovani e le difficoltà dei genitori. Più si cerca il confronto e più si ci rende conto che il nostro popolo merita un'immane e infinito rispetto , per come ci accoglie, per come ci stringe la mano, per come sorride, ma soprattutto per come riesce a trasmetterci l'amore che ha verso il proprio paese. - Lo dichiara Luigi Petrillo candidato sindaco -. 

 

Sottolineo con immenso piacere, di rendirmi disponibile a confronti, a dialogo o ad incontri, nei confronti di tutti i cittadini al fine di attenzionare svariati argomenti o disagi che vedono coinvolti gli stessi".

dalla redazione

19. 05. 13
posted by: Super User
Visite: 28

Nella piazza dedicata a San Pio, Carlo Corvino, attorniato dai candidati della lista "IMPEGNO COMUNE PER CASALE" che lo sostiene e da una foltissima schiera di cittadini accorsi ad ascoltarlo, ha ufficialmente aperto la propria campagna elettorale per le amministrative affrontando le questioni spinose di Casal di Principe.

 

Lo stile, da subito è apparso asciutto e diretto, scevro da ogni retorica. Dopo una breve presentazione, ha immediatamente denunciato le gravi inefficienze e le contraddizioni dell’amministrazione uscente. Con puntigliosa precisione, sono state messe a confronto le dichiarazioni di intenti rese dal sindaco Renato Natale il 3/9/2014 all’indomani del suo insediamento e l’attuale proposta programmatica della compagine che lo sostiene oggi.

La comparazione tra quanto dichiarato 5 anni fa e quanto indicato nel programma odierno è impietosa. Essa ha svelato un clamoroso bluff! I punti dichiarati preventivamente non sono stati realizzati ed oggi vengono riproposti dalla stessa amministrazione come un copia/incolla fatto al computer. Il Re è nudo!

Di seguito alcuni esempi:

– Rilancio delle eccellenze locali e la creazione di un consorzio di tutela della mozzarella.

– Infrastrutture moderne e funzionali. 1/2

– Sostegno alle fasce più deboli

– Ambiente e assetto del territorio con relative bonifiche.

– Realizzazione del PUC e risoluzione del problema abbattimenti.

Tutte promesse che, ad oggi, sono rimaste temi da libro dei sogni, come per il caso emblematico della realizzazione di punti di noleggio di biciclette ad uso gratuito per tutti i cittadini. (cit. testuale), e riproposte di nuovo nell’attuale programma elettorale. Biciclette per tutti è rimasto un comico slogan.

 

L’incontro con il Dott. Carlo Corvino ha evidenziato l’inefficienza e l’inefficacia dall’amministrazione uscente coadiuvata in questo fallimento dalla totale insipienza dell’opposizione che, in diverse occasioni, ha fornito una stampella al mantenimento della maggioranza, piuttosto che essere da stimolo ad un proficuo dibattito politicoamministrativo. Oggi alcuni oppositori di Renato Natale si sono candidati alla carica di sindaco o da consigliere in sua contrapposizione pur avendoci governato assieme negli ultimi 5 anni. Il Dott. Carlo Corvino si è soffermato ad illustrare il proprio programma elettorale ponendo l’accento su questioni fondamentali quali la trasparenza, il rilancio delle attività produttive e commerciali, le politiche ambientali, l’arredo urbano, l’agricoltura e soprattutto una visione positiva del futuro dei nostri giovani.

Temi questi molto sentiti dalla cittadinanza e che, affrontati con impegno e serietà, possono rappresentare il vero cambiamento per la comunità. Le donne e gli uomini che affiancano il Dott. Carlo Corvino sono ottime persone di specchiata onorabilità, con competenze specifiche che possono dare un reale e fattivo contributo al benessere futuro di Casal di Principe, ma più di questo c’è la squadra che essi rappresentano. Non è un caso che vi sia un’assoluta unità di intenti in essi che li rendono un tutt’uno con il candidato sindaco.

dalla redazione